Prodotti chimici per sturare wc

Prodotti chimici per sturare wc? Leggi l’articolo.

Esistono alcuni prodotti chimici realizzati appositamente per sturare il wc ma quando è davvero necessario ricorrere al loro utilizzo e quanto sono realmente efficaci? Lo scarico del bagno ostruito è un problema che può sempre ripresentarsi, per questo motivo è fondamentale essere ben informati sull’uso corretto dei prodotti chimici per sturare il wc e adoperare alcuni utili accorgimenti per affrontare al meglio questo problema.

Talvolta il wc tende ad ostruirsi a causa dell’eccessiva presenza di carta, salviette o ulteriori materiali che andranno a provocare una vera e propria occlusione. Si tratta di una situazione sgradevole che deve essere risolta il prima possibile, in particolare se la propria abitazione è dotata di un unico bagno.

Per risolvere questo inconveniente è possibile ricorrere a dei rimedi fai da te, in alternativa se non si è particolarmente esperti si possono usare i prodotti chimici per wc. Qualora il problema non dovesse risolversi è opportuno richiedere l’intervento di un idraulico.

Scopriamo quali sono le soluzioni più idonee per sturare un wc otturato: in primis è possibile ricorrere all’uso dell’aceto che grazie alle sue proprietà corrosive può rivelarsi un valido aiuto per liberare il gabinetto. In alternativa, anche il detersivo per piatti può essere applicato in queste circostanze per ottenere ottimi risultati. Bisogna però considerare che in base alla gravità del problema, questi metodi potrebbero risultare inefficaci. A questo punto non resta che adottare soluzioni severe con l’aiuto di prodotti chimici tra cui la soda caustica e l’acido muriatico.

Liberare il wc con l’acido muriatico o con la soda caustica

I prodotti chimici per sturare il wc sono facilmente reperibili presso i negozi specializzati come i ferramenta e i supermercati e garantiscono un’elevata efficienza per squagliare la carta o altri materiali più resistenti che causano l’occlusione del wc.

Vedi anche  Bagni chimici da campeggio

Se si vuole provare a liberare il water con la soda caustica sarà sufficiente versare due cucchiai di questa soluzione nel wc e lasciare che le proprietà del prodotto agiscano in profondità. La soda caustica deve però essere utilizzata con estrema accortezza poiché una volta unita all’acqua può rilasciare delle sostanze nocive che non devono assolutamente essere inalate.

Se invece si desidera optare per l’acido muriatico per sturare il gabinetto intasato sarà sufficiente versarne una generosa quantità e lasciare agire la soluzione per circa 10 ore.

L’acido muriatico è infatti un valido alleato per l’igienizzazione del bagno in quanto favorisce l’eliminazione del calcare anche su altre zone come la doccia e il lavabo. Anche in questo caso bisogna utilizzate il prodotto con estrema attenzione: si consiglia di indossare regolarmente dei guanti, degli indumenti lunghi che ricoprano per bene tutte le parti del corpo comprese le braccia e le gambe e degli occhiali in modo tale che le sostanze rilasciate non intacchino gli occhi e la cute.

I prodotti chimici per sturare il WC sono davvero efficaci?

Molte persone preferiscono evitare l’uso dei prodotti chimici per liberare il water otturato a causa degli agenti tossici che li compongono. Tuttavia ci sono alcune circostanze in cui il problema difficilmente può essere risolto con i rimedi fai da te e diventa indispensabile ricorrere all’uso dei prodotti chimici sfruttando aProdotti chimici per sturare wcl meglio la loro efficacia. Bisogna inoltre considerare che si tratta di prodotti molto potenti che a lungo andare potrebbero deteriorare o corrodere le superfici, soprattutto quelle più delicate che necessitano di un trattamento idoneo.

I prodotti chimici per sturare il wc sono quindi indicati in situazioni specifiche, ovvero quando si tratta di un’occlusione lieve o non eccessivamente grave. Se invece il problema è piuttosto grave è opportuno richiedere l’intervento di un esperto qualificato. Infatti, in caso di gravi otturazioni potrebbe essere opportuno scomporre del tutto il gabinetto, un’operazione difficile e delicata che deve essere necessariamente eseguita da mani esperte e da specialisti del settore idraulico.

Vedi anche  Il bagno chimico portatile

È bene quindi evitare di ricorrere a metodi personalizzati o tentare queste soluzioni in modo fai da te poiché i rischi di danneggiare il water e deteriorare qualche tubo sono maggiori fino al pericolo di causare gravi allagamenti con conseguenti spese e guasti in tutto il bagno.

 
 
CHIAMA SUBITO 064510116
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

064510116